Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Moresco

Scritto da b&b marche-tourism - porto san giorgio. Postato in Il Fermano

MorescoDelle origini di Moresco poco si sa. Sul suo territorio in età romana sorgevano importanti insediamenti e in età longobarda curtes e castra monastici e feudali. Uno di questi si affermerà su tutti diventando unico luogo di residenza della popolazione sparsa.
Parimenti poco si sa dell'origine del nome, se derivi da un signore di nome Morico oppure dal toponimo morro o moro che sta ad indicare luogo sassoso od anche paludoso.
Un conte Tebaldo di Moresco compare nei documenti del XII secolo mentre nel secolo successivo il castello passa in proprietà della città di Fermo. Ad essa è tolto da Federico II e successivamente da re Manfredi fino a che la città lo ricompra definitivamente da due privati nel 1266.

Da allora resterà castello di Fermo fino all'unità d'Italia con una breve parentesi nel periodo napoleonico. Affrancati gli abitanti dai vincoli feudali, Moresco diventa comune ed è retto da un consiglio di Massari e da un vicario nominato da Fermo. Nel Cinquecento, che è il periodo del suo massimo splendore, si arricchisce di molte chiese (soprattutto extraurbane) e di opere d'arte. Nel 1869 perde l'autonomia comunale e diventa frazione di Monterubbiano fino a che, nel 1910, tornerà ad essere comune autonomo. Il castello di Moresco, noto per la sua posizione strategica e la sua originale torre, sorge sulla sommità di un colle a controllo delle vie che dalla sottostante valle dell'Aso, dalla città di Fermo e dal mare si incrociano e si raccordano per dirigersi verso Monterubbiano e l'interno verso Montefiore e il meridione. Completamente cinto di mura, ha forma triangolare con al vertice un imponente torrione eptagonale. Un'altra torre minore, detta dell'Orologio, sovrasta la porta di accesso al paese che è affiancata da un elegante portico cinquecentesco.

Moresco è un magico borgo medioevale che domina la verde valle dell'Aso. Fu tenuto in grande considerazione dal comune di Fermo come roccaforte strategica nella guerra contro Ascoli e i suoi alleati. Un angolo prediletto delle Marche che rappresenta la sua regione in modo pieno: l'italia in una regione, vista la vicinanza al mare e ai Monti Sibillini, fiera, autonoma e attaccata al suo campanile come ogni borgo marchigiano. Ma anche capace di guardare al futuro fondando con altri sei paesi l'unione dei Comuni della Valdaso, per dare servizi migliori e nuovi. Moresco è stato certificato come uno dei più bei borghi d'Italia.

Eventi nel Fermano

Marche Eventi - Provincia FM

Aggiornamenti su tutti gli eventi della Regione Marche
  • L'azzurro che vale oro: biologo per un giorno
    Progetto a cura della biologa marina Olga Annibale per effettuare ricognizione in spiaggia per valutare la presenza di flora e fauna con campionatura ed analisi acque e microorganismi. esercitazion...
  • "MATRIA", la rassegna dedicata alla donna
    "MATRIA" è una rassegna promossa dalla Commissione Pari Opportunità Regionale e dal Consiglio Regionale delle Marche articolata in nove incontri che coinvolgono due Province e ben otto Comuni
  • "Vola il Menù" a Porto SantìElpidio
    Riparte da giovedì 7 febbraio "Vola il Menù", l’iniziativa che permette di gustare un menù completo a prezzo convenzionato nelle serate del giovedì nei ristoranti aderenti di Porto Sant’Elpidio

Eventi nelle Marche

Marche Eventi

Aggiornamenti su tutti gli eventi della Regione Marche
Italian Chinese (Simplified) English French German Portuguese Russian Spanish